INFEDELTÀ CONIUGALE – TRADIMENTO

Molti piccoli segni ed indizi (cassetto chiuso a chiave, squilli telefonici con il repentino attacco del telefono del chiamante, chiamate anonime sul telefonino, modifiche dell'umore e delle abitudini sessuali, ritardi negli orari, viaggi di lavoro imprevisti, docce improvvise al rientro a casa, ecc....) possono suscitare il sospetto che il coniuge intrattenga segretamente una relazione extraconiugale.

In questi casi è utile ricorrere ad un serio Investigatore Privato che, in caso di fondatezza del sospetto, sia in grado di fornire prove inconfutabili sulla infedeltà coniugale. L'investigatore Privato Ezio Denti tratta queste indagini, particolarmente delicate, oltre che con l'ovvia massima riservatezza, avvalendosi di strumenti tecnologicamente avanzati e di procedure collaudate, fornendo al richiedente, in tempi il più possibile contenuti, le eventuali prove raccolte, comprensive di filmato, fotografie ecc..., e specialmente una relazione molto dettagliata sul proprio operato.

Il nostro servizio funziona in modo molto semplice. L'Investigatore Privato Ezio Denti dispone attualmente di collaboratori sparsi su tutto il territorio italiano. Le indagini sono coordinate dalla nostra centrale operativa e i nostri agenti svolgono con scrupolo e professionalità il loro lavoro.

Disponiamo inoltre di circa un migliaio di altri nostri partner sparsi per il resto del mondo.

Cosa occorre per iniziare un'indagine su una presunta infedeltà? • Il nome e il cognome della persona da controllare;
• Il suo indirizzo o la località (se conosciuti);
• Il numero di telefono fisso e del suo cellulare (se conosciuti);
• Il nome e l'indirizzo del locale abitualmente frequentato (se conosciuto);
• Il nome e l'indirizzo del posto di lavoro (se conosciuto);
• Una foto recente del soggetto ci può essere d'aiuto all'inizio, ma non è indispensabile.

In possesso di questi dati, immediatamente avvieremo una ricerca accurata e sistematica, nel corso della quale sarete tenuti aggiornati per quanto riguardi gli elementi di maggior rilievo, che vengono a galla durante il prosequio dell'indagine stessa.

Qui di seguito sono elencati i motivi che potrebbero impedirci di proseguire nelle nostre indagini:
• La persona da controllare è un personaggio pubblico inavvicinabile. Es. politici, parlamentari, stars dello spettacolo, ecc.;
• La persona da controllare è gia sotto controllo dalla polizia per reati gravi, per i quali la nostra presenza potrebbe costituire un intralcio all'inchiesta in corso.